MICHELE LIDEO “Ora Blù”

MICHELE LIDEO “Ora Blù”

MICHELE LIDEO “Ora Blù FINGERPICKINGNET Records. CD, 2019

di alessandro nobis

Sii curioso, che la tua curiosità verrà ripagata” mi disse un tale qualche decennio fa, e la musica che esce da questo “Ora Blù” del chitarrista padovano Michele Lideo è senz’altro una delle perle che questa “filosofia” mi ha fatto scoprire e molto apprezzare. Seguace della tecnica del fingerpicking ed autore di tutte le undici composizioni, Lideo dal punto di vista musicale si posiziona sui rami più freschi di questo stile chitarristico che in Italia ha avuto ed ha tra i suoi esponenti più significativi l’abruzzese Franco Morone ed il milanese Walter Lupi.digipack cd lideo definitivo

Un viaggio in chiaroscuro dentro la mia musica” è il sottotitolo di questo lavoro ed ascoltandolo trovi un po’ il riassunto della carriera musicale di Lideo e delle sue influenze a mio avviso soprattutto rappresentate dagli stili di Morone (il Franco di “Blues for Franco” sarà lui?) e Lupi, la ricerca spasmodica della melodia del primo e la forza ritmica del secondo, tutto filtrato dalla personalità di Lideo, dalla sua tecnica cristallina nelle esecuzioni dove non si trovano mai note in sovrabbondanza ma dove tutto è equilibrio e gusto. Un disco bellissimo, e quindi faticosamente vi segnalo qualche brano che motivi quanto vi ho detto qui sopra, annotazioni personali che probabilmente non coincideranno con gli intenti di Lideo, ma tant’è; “Blue Sun” che apre il disco è una ballad, la giusta apertura del lavoro alla quale segue la raffinatezza del blues già citato, il veloce ritmo di “Freeway” e l’immaginario irlandese evocato dalla pacata “Doolin”.

Avvicinatevi alla musica di Michele Lideo, vi catturerà.

https://www.michelelideo.it