CHIARA PAPA “(Donne)”

DODICILUNE / FONOSFERE, CD, 2017

di Alessandro Nobis

Un disco monografico. Un disco dedicato alle donne da una donna. Musica che trasuda sincerità, amore verso il repertorio della tradizione, qualunque essa sia e da dove provenga. Nove storie di donne narrate da una voce suadente accompagnata da una strumentazione minimale supportata da un sapiente e mai invasivo uso delle sovraincisioni: Chiara Papa racconta con il suo canto e suona dulcimer, chitarra ed ukulele in modo essenziale (ma non banale), come una vera folksinger sa fare, porgendo queste storie con delicatezza e passione. Qui ho trovato le tradizioni delle diaspore sefardita e di quella arbëresh in Italia, del centro e sud America, della lontana Russia, d’Albania e della Catalunya; ho trovato la nostalgia della terra madre (“Bukura More” significa “Bellissima More”, “Ti lasciai/ e mai tornai / Di là ho mio padre / Di là ho la mia madre / Di là c’è mio fratello”), lo sfruttamento (“Duerme Negrit”, “Devi lavorare anche se non sei pagata / Anche se ti è morto qualcuno / Anche se sei malata”), il medioevo catalano (“El Testament d’Amelia”, la regina che gelosa della propria figlia l’avvelena), l’abbandono forzato della propria terra e la rassegnazione di dover morire altrove (“Arvoles Lloran por Lluvia”, tradizione sefardita).

Ho trovato infine tanta, ribadisco, sincerità ed anche semplicità – che sarà sicuramente ancora più evidente dal vivo – nel proporre questi repertori al pubblico degli addetti ai lavori ma soprattutto a chi non li conosce, ed in questo mi sembra di poter segnalare la potenza didattica e l’attualità di questo “Donne”, considerato che le tematiche affrontate sono a tutt’oggi purtroppo attualissime.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...