ANTONIO APUZZO STRIKE!

“Songs of yesterady, today and tomorrow”
   – DODICILUNE CD, 2016

di Alessandro Nobis

Ritrovare nella scaletta dello stesso disco Ornette Coleman e Charles Mingus non è certo una sorpresa, ma se ci ritrovo anche i Gentle Giant alzo le antenne perché la cosa si fa stimolante. Questo succede – insieme a molto altro – in questo CD del quintetto del sassofonista e clarinettista Antonio Apuzzo: con lui il percussionista Luca Bloise, il basso di Sandro Lalla, la batteria di Michele Villetti e la voce di Costanza Alegiani. Un ottimo disco, mi è piaciuto il modo con cui sono stati affrontate scritture appartenenti a mondi musicali diversi ma che grazie agli arrangiamenti rendono omogeneo e davvero interessante questo “Songs of Yesterday, Today & Tonorrow”. apuzzoIl brano dei fratelli Shulman, ad esempio, quel “Peel the Paint” estratto da Three Friends: uno a mio avviso dei brani meno significativi del Gigante Gentile, ma che qui invece assume una nuova identità grazie alla sua trasformazione quasi totale ( si riconosce bene il riff della chitarra di Gary Green, il testo e poco altro). Oppure “Lonely Woman” di Ornette Coleman tratto dal profetico “The Shape of Jazz to Come” del ’59, suonato con grande rispetto: esposizione del tema all’unisono sax – voce con sullo sfondo la marimba, e poi via coi soli. Oppure le composizione di Apuzzo, la lunga ed articolata “Song of endless time” con la lirica di Dylan Thomas e la suggestiva “Deporta il tempo nel futuro” con il testo di Jolanda Insana.

Un altro bel disco di jazz italiano, ben suonato ed arrangiato, con una equilibrata miscela di brani originali e di rivisitazioni di alcuni classici del jazz e del migliore rock.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...