ROBERTO DALLA VECCHIA & JIM HURST “Atlantic Crossing”

ROBERTO DALLA VECCHIA & JIM HURST “Atlantic Crossing”

JIM HURST – ROBERTO DALLA VECCHIA

“Atlantic Crossing”
 – AUTOPRODUZIONE CD, 2015

di Alessandro Nobis

Pubblicato lo scorso anno, questo lavoro nasce dalla collaborazione tra due chitarristi di ottimo livello, l’americano Jim Hurst e Roberto Dalla Vecchia, uno dei più attendibili ed accredidati predicatori del verbo della chitarra flatpicking del vecchio continente. Il titolo dà il senso di quello che si va ad ascoltare: non è solamente l’italiano che ricalca gli stilemi e le melodie del folklore americano, è la ricerca di un linguaggio comune partendo semplicemente dallo stile chitarristico utilizzato; nelle dieci tracce ci sono naturalmente alcuni classici – terreno di sfida tra i due come la celeberrima “Back to the Old Smokey Mountains ripresa da Chet Aykins – ma ci sono anche, e benvengano sempre, composizioni originali come “Moonlight Passage” di Dalla Vecchia o la conclusiva “Walking to Vicenza” del pluri decorato chitarrista del Tennessee. E sentire poi due doverosi omaggi all’epopea della Grande Guerra – arrangiati in modo originale da farli sembrare delle folksongs tradizionali nordamericane – come “Monte Pasubio” di Bepi De Marzi ed il tradizionale “Battaglione dei 7 Comuni” dà un valore aggiunto a tutto il valore di questa collaborazione, che mi auguro prosegua con la sincerità, passione ed intensità che sprizza dai solchi di questo “Atlantic Passage”.

Musica naturale, semplice e pura che arriva diretta alla mente – ed al cuore – di chi la ascolta.

Annunci