FINTAN VALLELY

“Companion to Irish Traditional Music” Cork University Press, 2^ Ed.ne 2011. Pagine 832

Pubblicato alla fine del 2011 ma passato praticamente inosservato in Italia – strano Paese il nostro, capace di festeggiare con musica e fiumi di birra San Patrizio ma distratto nell’apprezzare opere monumentali sulla musica irlandese come quella di cui stiamo parlando -, questo volume di Fintan Vallely, musicista ed etnomusicologo, passa per essere la seconda edizione dell’omonimo volume edito nel 1999. In realtà lo va a sostituire nella sostanza visto che dalle 478 pagine – dello stesso formato naturalmente – si passa alle 832, oltre a presentare una time-line della storia d’Irlanda ed una bibliografia molto precisa sulle pubblicazioni di carattere musicale.

Con oltre 200 contributi di musicisti e di musicologi, il volume presenta migliaia di schede – facilmente consultabili, precise e complete – riguardanti gli strumenti, i musicisti, le danze, i luoghi e quant’altro nei secoli abbia dato origine e perpetui tuttora la musica tradizionale irlandese.

E, ci tengo a sottolinearlo, non è un volume dedicato agli specialisti, ma invece si rivolge al più vasto pubblico amante delle tradizioni popolari di questo Paese.

Volete sapere la storia delle Uilleann pipes? La biografia e le opere di William Kennedy o di Turlogh O’Carolan? La differenza tra jig, reel e slow dance? Le vicende dei Planxty o del Ceoltoiri Chualann? In cosa differiscono le tradizioni delle Contee di Donegal e di Clare? Qui potrete soddisfare tutte le vostre curiosità di musicisti e appassionati. Tre parole finali: un volume fondamentale.

http://www.music.ie

f@imusic.ie

Annunci

2 pensieri su “FINTAN VALLELY “Companion to Irish Traditional Music”

I commenti sono chiusi.