CONNLA “The E.P.”

CONNLA “The E.P.”

CONNLA

“E.P.” – Autoproduzione, 2015

Questi quattro brani rappresentano l’esordio discografico di un nuovo giovanissimo quintetto irlandese che prende il nome da un personaggio appartenente al ciclo dell’Ulster, figlio della guerriera Aífe e dell’eroe Cuchulainn.

Ciaran Carlin al violino e flauti, Conor Mallon alle uillean pipes, voce e flauti, Emer Mallon all’arpa, Ciara McCafferty voce e bodhran ed infine Paul Starrett alla chitarra provengono dalle città di Derry e Armagh e si inseriscono nel filone della tradizione irlandese in modo molto convincente nonostante la loro giovane età. Dimostrazione pratica di come gli sforzi di mantenere forte il senso della tradizione nei suoi vari aspetti che associazioni come l’Armagh Pipers Club da decenni portano avanti (quest’anno si festeggia il cinquantennale della fondazione del Club), diano continue soddisfazioni ai suoi fondatori Eithne e J. Brian Vallely ed a tutto il mondo musicale irlandese. Questo extended play presenta due ballate (“Saints and Sinners” raccolta dal canto di David Francey e “Garden Valley” del songwriter scozzese Dougie MacLean dal suo album “Real Estate” del 1988) e due temi a danza (il reel “The drunken piper” ed la composizione di Ciaran Carlin “Father Ferguson’s”) che presumibilmente faranno parte del loro prossimo CD. Suono compatto, solida preparazione tecnica e gusto negli arrangiamenti sono il biglietto da visita di questo giovane quintetto. Aspetto con curiosità ed impazienza il loro esordio.