LA CIAPA RUSA “Antologia”

LA CIAPA RUSA “Antologia”

LA CIAPA RUSA         

“Antologia” – Robi Droli, 1991

PUBBLICATO SU FOLK BULLETIN cartaceo, luglio 1991

Formatosi nell’ormai lontano 1977, il gruppo piemontese La Ciapa Rusa – una delle formazioni italiana più importanti nell’ambito del recupero e riproposizione di materiale tradizionale – presenta al pubblico questo CD riassuntivo nel quale sono contenute ben 20 tracce, estrapolate dagli lp “Tenda l’archet che la sunada l’è longa”, “Stranot d’amur”, “O sentì che bel cantà” e “Faruaji”. Pubblicato lo scorso anno e subito andato a ruba fra gli appassionati di musica italiana nel nostro Paese come all’estero, per chi si avvicina solamente adesso alla tradizione musicale italiana – come chi scrive – questo CD antologico appare come un’opera fondamentale sia per la già conosciuta elevata qualità della musica (si tratta infatti di materiale “trad” dell’Italia nordoccidentale, con l’eccezione di due brani) sia le davvero interessanti e dettagliate note di copertina nelle quali, oltre ad una breve biografia del gruppo, sono inserite le diverse formazioni e preziosi appunti su ciascun brano; il tutto con traduzione a fianco in lingua inglese (finalmente un gruppo italiano che affronta il mercato estero in modo intelligente) per cercare di proporsi come merita al di fuori degli esterofili confini italici, e la positiva recensione di Rod Stradling su Folk Roots ne è una conferma. Un plauso anche all’etichetta Robi Droli che resta sempre l’unico punto di riferimento organizzato per lo sviluppo e la diffusione del folk di casa nostra, e per la quale auspico una distribuzione e promozione il più capillare possibile per valorizzare ancor più gli ottimi prodotti in catalogo (questa “Antologia” è il primo disco – a mia conoscenza – di questo genere arrivato nei negozi di Verona).

RINO ARBORE “The Roots of Unity”

RINO ARBORE “The Roots of Unity”

RINO ARBORE

“The Roots of Unity”, DODICILUNE REC., 2015

Chitarrista e compositore pugliese, Rino Arbore ha nel 2015 pubblicato, grazie all’attivissima etichetta salentina Dodicilune (che in questo 2016 festeggia il ventennale) questo “The Roots of Unity”, che raccoglie nove sue composizioni originali, e dove la musica si muove tra il jazz “scritto” e quello “improvvisato”. Il quartetto è formato dallo stesso Arbore naturalmente alla chitarra, da Michel Godard al basso tuba e serpent, Mike Rubini al sax alto e ai flauti e infine dal batterista Pippo D’Ambrosio, bravissimi e rodati musicisti che nel clima dello studio di registrazione si fanno uno complementare all’altro nell’esecuzione ed interpretazione dei brani; un’altra chiara dimostrazione di come l’improvvisazione jazzistica possa essere ora legata più al jazz “canonico” ora a quello delle avanguardie, ma debba comunque essere il frutto di condivisione, di interplay e di rispetto reciproco, oltre che di una visione comune. Senza questi presupposti a mio avviso nasce una musica della quale si perde subito il filo dell’ascolto e che annoia; non è questo il caso di “The Roots of Unity”, dove la scrittura di Arbore funge da pretesto ai suoi compagni di viaggio per aggiungere, togliere, intrecciare, tessere intricate trame, contribuire al bellissimo ed intrigante risultato finale che fa sorgere il desiderio di assistere ad un concerto per verificare fino a che punto “sonoro” questo progetto possa arrivare. Un gran bel disco per palati fini: il jazz italiano ancora una volta dimostra di essere “all’altezza della situazione”.

L’etichetta salentina Dodicilune è attiva dal 1996 e riconosciuta dal Jazzit Award tra le prime etichette discografiche italiane, ed è distribuita in Italia e all’estero da IRD presso 400 punti vendita tra negozi di dischi, Feltrinelli, Fnac, Ricordi, Messaggerie, Melbookstore. I dischi Dodicilune possono essere acquistati anche online (Amazon, Ibs, LaFeltrinelli, Jazzos) o scaricati in formato liquido su 56 tra le maggiori piattaforme del mondo (iTunes, Napster, Fnacmusic, Virginmega, Deezer, eMusic, RossoAlice, LastFm, Amazon, etc).
Dodicilune – Edizioni Discografiche & Musicali
Via Ferecide Siro 1/E – Lecce
Tel: 0832.091231 – Mail: info@dodiciluneshop.it