FEDERICO MOSCONI

“Cieli rossi, Bassano in guerra. The Soundtrack”, AUTOPRODUZIONE, 2015

Costato due anni di lavoro e pubblicato sulla piattaforma “bandcamp”, questo nuovo lavoro del compositore – musicista Federico Mosconi era stato progettato, composto e suonato per essere utilizzato come colonna sonora del film – documentario “Cieli rossi, Bassano in guerra” di Giorgia Lorenzato e Manuel Zarpelloni, che come si può intuire riguarda il ruolo importantissimo di Bassano Del Grappa (o Veneto, così viene citato nei titoli di testa) come città in prima linea, con i tragici risvolti per la popolazione civile che potete immaginare.

Si viaggia in territori ambient molto diversi tra loro: momenti di efficacissimo “furore sonoro” (Scena Terza) si alternano ad altri più melodici ed evocativi (struggente il tema della “Scena Seconda” per chitarra acustica con in lontananza un tappeto elettronico). Una colonna sonora che vive e brilla di luce propria ma che è da considerarsi tale solamente dal punto di vista formale considerato l’utilizzo parziale e frammentario che il regista ha ritenuto opportuno farne, e che si fa invece apprezzare nella sua interezza al di là del montaggio video.

Va senz’altro ammirato e gustato il certosino lavoro che Mosconi ha realizzato sincronizzando alla p-e-r-f-e-z-i-o-n-e la sua musica con gli spezzoni della cineteca storica inseriti nel documentario, che a mio avviso però – lo ribadisco – non dà comunque il meritato spazio alla continuità e fascino della musica, così efficace ed evocativa da chiedersi se non sarebbe stato meglio utilizzare talvolta i sottotitoli piuttosto del parlato.

Annunci

Un pensiero su “FEDERICO MOSCONI “The Soundtrack”

I commenti sono chiusi.